Che cosa visitare in Austria

L’Austria è una perla paesaggistica inserita nel cuore geografico e storico dell’Europa, in cui il leitmotiv è la natura in quasi tutti i suoi aspetti: montagna, verde e tanta acqua dei laghi. A ciò si devono aggiungere le città d’arte, in primis la capitale Vienna, che conservano i tesori dell’arte austriaca.

I suggerimenti per visitare l’Austria partono dalla regione del Tirolo, in cui si estendono i principali comprensori sciistici, provvisti d’impianti di risalita. L’inverno e la stagione estiva sono i periodi suggeriti per un soggiorno. Gli amanti della montagna troveranno il loro habitat nelle zone di Arlberg o Innsbruck. Sempre nel Tirolo segnaliamo, tra le cose da vedere, il grande lago Achensee.

Spostandoci in Carinzia, le destinazioni da visitare corrispondono ancora una volta con alcune località di montagna, come Villach o Flattach. La regione è ricca di boschi che conferiscono all’Austria un aspetto bucolico. Tra i laghi che si estendono nel comprensorio e che attirano i turisti in estate ricordiamo Weissensee.

Il Salisburghese abbonda di località turistiche da visitare, specialmente legate al turismo montano. Il Lago di Zeller See è uno spettacolo naturale da non perdere. 

Passando ai luoghi da visitare consigliati agli amanti dell’arte, ricordiamo la capitale Vienna, testimone dell’antico splendore regale e ricca di scorci da scoprire. 

Quando visitare l’Austria? Il periodo dipende direttamente dal tipo di vacanza che si vuole impostare. Per le località turistiche di montagna l’inverno è la migliore stagione, seguita dall’estate. Sempre nei mesi più caldi si può prenotare presso i grandi laghi austriaci, mentre Vienna e le altre città artistiche prediligono le stagioni di mezzo.

Destinazione / Nome Hotel:
Arrivo:
Partenza:
Le date del Check-in e Check-out non vengono prese in considerazione
Non ho ancora deciso le date

Condividi la Pagina