Che cosa visitare in Austria

Nel contesto di una vacanza nell’Europa continentale, in particolare in Austria, Salisburgo è da visitare per la ricchezza e l’abbondanza del patrimonio artistico e il significato storico che la città riveste per l’Europa. Il centro storico è tra i patrimoni dell’umanità Unesco.

Iniziamo questa sintetica guida per visitare Salisburgo dicendo che fu la patria del celebre compositore Mozart. Tuttora si può visitare la Casa di Mozart, con all’interno tutti i cimeli che ricordano il compositore austriaco. 

Gli altri luoghi da visitare di Salisburgo sono gli edifici di culto. Il Duomo è una pregevole realizzazione architettonica, sorta sulla prima chiesa altomedievale, costruita nell’ottavo secolo dopo Cristo. 
I consigli per visitare Salisburgo vertono anche sui belvedere, cioè i punti panoramici per ammirare la città dall’alto. Uno di questi è la Fortezza di Hohensalzburg, che assume le sembianze di una vera e propria cittadella. 

Altri suggerimenti per visitare Salisburgo riguardano ancora i luoghi di culto. L’Abbazia di San Pietro, basata su una pianta dell’ottavo secolo e successivamente ampliata nel Basso Medioevo. Infine, uno dei fulcri cittadini da dove organizzare gli itinerari turistici è Piazza Mozart, dedicata al musicista.

Per non trovarsi in città con il pieno di turisti ed evitare contemporaneamente le temperature estreme, i suggerimenti sul quando visitare Salisburgo indicano la tarda primavera e la fine dell’estate come periodi migliori, cioè tra maggio e settembre.

Mappa di Salisburgo
Che cosa visitare in Austria

Destinazione / Nome Hotel:
Arrivo:
Partenza:
Le date del Check-in e Check-out non vengono prese in considerazione
Non ho ancora deciso le date

Condividi la Pagina

Altre informazioni su Salisburgo

Latitudine:47° 25' 0'' N (47.8)
Longitudine:13° 78' 0'' E (13.0333)