Dove dormire in Croazia

Le soluzioni per dormire in Istria non sono poi così differenti dalle altre zone europee a vocazione turistica. Con la differenza che ci sono dei luoghi tipici in cui dormire, come nel caso dei vecchi fari trasformati in residenze. Con un po’ di adattamento, poi, sulla parte costiera troverete campeggi e stanze economiche.

Iniziamo proprio dai luoghi tipici per dormire in Istria, i già citati fari. Da vecchie architetture destinate a illuminare il percorso dei pescatori, si sono trasformati in strutture ricettive con tutte le comodità del caso. Sarà indimenticabile pernottare in riva al mare, in posizione preminente sulla costa.

Sia nelle località costiere che nell’entroterra troveremo alberghi e residence. Nel primo caso avremo a disposizione alberghi con spiaggia privata, o hotel due e tre stelle a prezzi accessibili. Gli alberghi quattro e cinque stelle nel centro storico, poi, si trovano nelle città migliori in cui dormire nell’Istria.

Si può dormire e mangiare economico in Istria scegliendo come struttura gli ostelli della gioventù. In queste storiche forme di pernottamento troveremo da dormire a prezzo modici, con una tipologia di soggiorno più adatta ai ragazzi. I più moderni sono divisi per camere e con una discreta privacy.

Spendendo poco in Istria si può soggiornare a lungo presso gli appartamenti in affitto, messi a disposizione dalla popolazione locale. Altri suggerimenti per dormire in Istria, poi, fanno riferimento ai bed and breakfast, con il pernottamento e la prima colazione inclusa.

Infine, nella stagione estiva si può dormire a basso prezzo in Istria presso i campeggi, dotati di bungalow o spazi per piazzare le tende. 

Dove dormire in Croazia

Destinazione / Nome Hotel:
Arrivo:
Partenza:
Le date del Check-in e Check-out non vengono prese in considerazione
Non ho ancora deciso le date

Condividi la Pagina