Che cosa visitare in Croazia

Chi ha avuto modo di visitare l’Istria potrà testimoniare la serie di attrattive che contraddistingue questa regione storica della Croazia, situata al confine con la Slovenia e l’Italia. La forma peninsulare enfatizza le località turistiche. Ma ci sono molti altri luoghi da visitare in Istria, addentrandosi nell’entroterra.

Le località affacciate sul Mar Adriatico sono le destinazioni da visitare in Istria, soprattutto nel periodo estivo. Città costiere come Umag, Pola, Novigrad sono il tempio del divertimento balneare, con la possibilità di praticare ogni tipo di sport acquatico.

Una guida per visitare l’Istria, poi, raccomanda di non trascurare durante il soggiorno in città le testimonianze storiche che ricordano la presenza italiana. Dal periodo della Repubblica di Venezia, l’Istria ha visto la presenza italiana, intuibile nelle tradizioni locali.

Altre cose da vedere e visitare in Istria si trovano nella parte interna della penisola istriana. La tradizione esclusiva del popolo istriano si rintraccia nelle cucine tipiche, ben diverse dalla Croazia dalmata.
Si può visitare l’Istria che, per ragioni politiche e storiche, è entrata a far parte del territorio sloveno, con le città settentrionali di Brestova e Labin.

L’estate è il periodo migliore per visitare l’Istria, se il vostro intento è di godersi il mare e le spiagge adriatiche. Le stesse città conservano al loro interno degli scorci storici, da visitare in qualunque periodo dell’anno.

Che cosa visitare in Croazia

Destinazione / Nome Hotel:
Arrivo:
Partenza:
Le date del Check-in e Check-out non vengono prese in considerazione
Non ho ancora deciso le date

Condividi la Pagina