Che cosa visitare in Croazia

Lontano dalle tradizionali mete turistiche della Croazia, può essere molto interessante visitare i Laghi di Plitvice, capolavoro della natura situato nella parte settentrionale del paese. La grande area di origine calcarea si sviluppa su circa 33 mila ettari, con 16 laghi.
 
Una guida per visitare i Laghi di Plitvice inizia con l’omonima cittadina, entro la quale poter soggiornare durante i giorni di vacanza.

Tra i luoghi da visitare nei Laghi di Plitvice ricordiamo le numerose caverne che si sono create naturalmente nel corso dei secoli. Molte sono rese accessibili al pubblico, mentre alcune sono ancora inaccessibili.

I suggerimenti per visitare i Laghi di Plitvice riguardano anche i corsi d’acqua che originano gli specchi lacustri, cioè il Fiume Nero e il Fiume Bianco. Il deposito calcareo ha fatto sì che gran parte delle acque formassero questi laghi.

Tra i luoghi da visitare nei Laghi di Plitvice ricordiamo anche le località attigue, come Jezerce o Plitvica Selo, facilmente raggiungibili.

Le cose da vedere nei Laghi di Plitvice sono tante, come molti sono gli scorci bucolici che nulla hanno da invidiare al resto della Croazia. Lo testimonia il forte afflusso turistico che ogni giorno dell’anno interessa l’area naturale di Plitvice.

Una considerazione è d’obbligo su quando visitare i Laghi di Plitvice. Consigliamo di prenotare una vacanza durante i mesi più caldi dell’anno, quando le temperature sono più miti. L’ideale sarebbe di abbinare il soggiorno a una vacanza balneare lungo la Dalmazia o l’Istria.

Che cosa visitare in Croazia

Destinazione / Nome Hotel:
Arrivo:
Partenza:
Le date del Check-in e Check-out non vengono prese in considerazione
Non ho ancora deciso le date

Condividi la Pagina