Dove dormire in Francia

Vediamo cosa ci riserva la regione della Borgogna dal punto di vista delle strutture ricettive. Dove si può dormire in Borgogna, una volta che avete deciso di trascorrerci un periodo di soggiorno? Le soluzioni sono diverse, e dipendono dalla vostra disponibilità economica e dalla zona scelta.

Per i grandi spazi delle campagne, suggeriamo gli agriturismi. Spesso si trovano vicino alle cantine e lungo i percorsi enogastronomici, studiati ad hoc per le esigenze del cliente.

Ecco, invece, come dormire e mangiare economico in Borgogna scegliendo le strutture ricettive più tradizionali, cioè gli alberghi. Avremo hotel due e tre stelle per chi vuole o può spendere poco denaro. Si trovano nelle città turistiche, raggiungibili con i mezzi pubblici o con l’auto proprio.

Gli alberghi cinque e quattro stelle nei centri storici delle destinazioni a forte vocazione turistica, come Auxerre o Nevers. Il confort è il tratto distintivo, spesso a sfavore di tariffe accessibili.

Tra i luoghi tipici in cui dormire in Borgogna segnaliamo i castelli. Un tempo queste meravigliose architetture ospitavano nobili. Ora, alcuni di questi sono stati trasformati in alberghi con tutti i servizi del caso.

I bed and breakfast sono altre possibili offerte per dormire in Borgogna, adatti per brevi soggiorni. Per delle vacanze prolungate, invece, abbiamo gli appartamenti in affitto in Borgogna che vi permetteranno di vivere come a casa vostra e preparare in autonomia il cibo.

Dove dormire in Francia

Destinazione / Nome Hotel:
Arrivo:
Partenza:
Le date del Check-in e Check-out non vengono prese in considerazione
Non ho ancora deciso le date

Condividi la Pagina